Crackdown 3: Uscirà?


E’ di ieri la notizia della cancellazione Scalebound, una delle line-up di Microsoft e, oggi, si aggiungo i dubbi dell’uscita di Crackdown 3.

Crackdown 3 dovrebbe essere uno dei titoli di punta del 2017, mostrando tutta la potenza delle console Microsoft. Ultimamente, il gioco, da punto di forza si è trasformato in un vero e proprio oggetto misterioso. Non è passata inosservata, infatti, la sua mancanza ai vari eventi organizzati dalla Redmond.

Possiamo comunque assicurare che lo sviluppo sta procedendo, ma sorgono dubbi sulla qualità dello stesso. Le stesse perplessità sono state evidenziate da un noto insider, shinobi602, il quale ha affermato che la situazione non sarebbe rosea.

Questo il link a Neogaf dove potete trovare il suo intervento

Eccovi la traduzione

“È un brutto colpo alla line-up di Xbox. Onestamente c’è davvero una mancanza di giochi singleplayer e story-driven, almeno per quanto riguarda le esclusive. Tutto è concentrato sul multiplayer. Forza 7, State of Decay, Sea of Thieves, Crackdown (e ho sentito che lo sviluppo di quest’ultimo non starebbe andando così bene, anche se nulla di grave come Scalebound).

 

“A meno che non abbiano una manciata di studi first-party da qualche parte (che per quello che so non hanno), sinceramente fatico a pensare quali sorprese possano avere in serbo per l’E3 al momento. Halo 6 è prevedibile e non vedo publisher proporre grandi esclusive third-party a meno che Microsoft non dia alla divisione Xbox un budget particolarmente elevato, cosa che francamente dubito. Le loro maggiori IP first-party sono in declino con Halo che ha risultati inferiori rispetto al passato e Gears 4 che non vende così bene relativamente parlando.

 

“Cosa sta succedendo ora è esattamente l’opposto di ciò che i fan di Xbox volevano dalla leadership di Phil Spencer. Ricordo quando divenne capo della divisione Xbox e tutti dicevano che ci sarebbero state tonnellate di giochi nuovi ma si stanno ancora concentrando su annunci del 2013-2014 e nel frattempo sono stati cancellati dei titoli e più studi sono stati chiusi, incluso Lionhead. Come fan di Xbox sin dall’inizio non ho molte speranze per il futuro. Scorpio non farà nulla senza il software che la spinga”.

Voi cosa ne pensate di questa politica da parte di Microsoft?