Castlevania – La seconda stagione della serie Netflix

Castlevania – La seconda stagione della serie Netflix

0

Finalmente ci siamo. Dopo una lunga attesa di più di un anno, è uscita la seconda stagione di Castlevania, serie Netflix rilasciata sulla piattaforma il 26/10/2018.

Nel mio vecchio blog vi raccontai i miei pareri positivi sullo quello che potevamo interpretarlo come un antipasto alla storia.

In fin dei conti nei soli 4 episodi della serie si mettevano semplicemente le basi per una storia ben più ampia da raccontare.

Per cui arriviamo al rilascio del secondo ciclo da episodi, questa volta 8, della durata media di 25 minuti.

Senza scendere nei spoiler di trama arriviamo subito alle considerazioni.

Senza dubbio in otto episodi si ha maggior respiro a livello narrativo.
La storia viene divisa nettamente su due piani:

Da un lato abbiamo il trio di eroi che iniziano il loro cammino per prepararsi a raggiungere lo scontro con Dracula.

Castlevania

Dall’altra invece vediamo quelli che possono essere definiti i “Game of Thrones” tra Dracula e i suoi seguaci.

Secondo me dare anche allo spettatore questo punto di vista è molto importante, in quanto si sono potute notare le sfaccettature dell’animo di Vlad Dracula Tepes, le sue reali intenzioni, che verranno rivelate sul finale, e di come non tutte le sue armate gli siano fedeli.

Castlevania

Da questo punto di vista vengono introdotti tre personaggi che, a mio modo di vedere, saranno fondamentali nel proseguo.

Hector

Castlevania

Un umano, mastro fabbro con la capacità di resuscitare i morti, specializzandosi sugli animali.
Nel corso della serie scopriremo perché si è unito a Dracula e soprattutto perché si è specializzato a ridar vita agli animali.

Isaac

Castlevania

Un altro umano che unisce alle armate del signore delle tenebre. Come Hector anche lui è un mastro fabbro, e anche lui con una storia profonda alle spalle.

Ellis quindi riesce a dar vita a due personaggi che, come già succedeva per Dracula nella prima stagione, sono diventati malvagi con una motivazione ben valida e delineata che, in qualche modo, pone lo spettatore a capire le loro ragioni.

Terza, ma non meno importante

Carmilla

Castlevania

Vampira al servizio di Dracula che è la vera anima dei giochi di potere. Nel corso degli episodi riuscirà a manipolare e a ottenere in parte ciò che si era prefissata.

I tre eroi invece in questa serie vengono messi in secondo piano.

Trevor, Sypha e Alucard inizieranno il loro viaggio per affrontare Dracula, cominceranno realmente a conoscersi e fare squadra tra loro.

Come già succedeva in Planetary, Warran Ellis (creatore e sceneggiatore della serie) mette insieme una squadra formata da tre elementi che sono agli antipodi tra loro.

Trevor, erede della famiglia Belmont, che sente forse troppo il peso di quest’eredità.

Castlevania

Sypha Belnades maga del gruppo, inizia il viaggio solo per trovare se stessa e uno scopo nella vita.

Castlevania

Adrian Tepes/Alucard, taciturno guerriero, si aggrega al gruppo per gli scopi comuni che li uniscono.

Castlevania

Un po’ alla volta, grazie principalmente a Sypha, i tre troveranno un equilibrio e formeranno una squadra affiatata.

Vediamo quindi al dunque.

Gli otto episodi che compongono la stagione scorrono col giusto ritmo.
Si da maggior attenzione alla caratterizzazione dei personaggi, senza però dimenticare i combattimenti, sempre molto veloci e dinamici, ma mai confusionari.

Castlevania

La serie, come già visto nella prima stagione, è molto violenta ma mai raggiungendo livelli splatter insensato.

Il disegno è molto ben curato in ogni sua sfaccettatura.

Siamo sinceri, conoscendo l’indole del videogioco, non mi sarei aspettato grossi colpi di scena, ma invece Ellis ci da uno scossone nel settimo episodio della serie, facendo forse capire che la sua idea è si di rispettare i canoni base del brand, ma di dare anche una propria impronta al tutto.

Fatto sta che il finale di stagione mette delle basi per una terza stagione, tra l’altro già confermata, che porterà il gruppo di protagonisti verso nuove prospettive.

Va quindi vista? senza dubbio si, probabilmente è una delle serie animate più interessanti del momento.

Aspettiamo quindi l’arrivo del terzo arco narrativo.

See you next

Castlevania

Aiutateci a crescere con un like :
RSS
Facebook
Facebook
Instagram
YouTube
Google+
Google+
https://www.yessgame.it/cinema/castlevania-la-seconda-stagione-della-serie-netflix/
Follow by Email

Articoli Correlati

About author

Ric Hunter

Videogiocatore di vecchia scuola. Nella gloriosa console war tra Sega e Nintendo sempre schierato a fianco di Sonic e soci.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.