Megaevoluzioni

A partire dalla sesta generazione, con l’introduzione delle megaevoluzioni, i giochi di Pokemon hanno subito un profondo cambiamento.

Il nuovo tipo di evoluzione è piuttosto inusuale per un franchise come quello di Pokemon che si è basato fin dalle origini sull’allevamento e lo scambio delle proprie creature. Invece con la nuova funzionalità, utilizzabile solo durante i combattimenti, i pokemon più famosi e potenti potranno assumere una nuova forma e sprigionare tutta la propria forza.

Come già detto, le megaevoluzioni sono una caratteristica insolita per i giochi di Pokemon perché ricorda molto le trasformazioni delle creature del franchise rivale Digimon. Il successo però è stato notevole al punto che sul web è possibile trovare numerosissime fan-art di giocatori che immaginano le trasformazioni dei propri pokemon preferiti.

Megaevoluzioni Fan-Art 1 Megaevoluzioni Fan-Art 2

Se le megaevoluzioni sono state la caratteristica di punta dei giochi di sesta generazione, con la settima generazione queste saranno messe da parte (ma non eliminate) per dare spazio ad una nuova funzionalità: le Mosse Z.

Mosse Z

Il direttore dei giochi Pokemon Junichi Masuda ha spiegato in un’intervista a Eurogamer che in Pokemon Sole e Luna saranno comunque presenti le megaevoluzioni, ma solo per i pokemon trasferiti dai capitoli precedenti.

Questa volta abbiamo più modi per far divertire la gente in Pokemon Sole e Luna e uno di questi è l’introduzione delle Mosse Z. È qualcosa che tutti i pokemon possono usare.
Ora abbiamo un modo per far usare ai giocatori i pokemon che vogliono, i loro tipi preferiti, i loro pokemon preferiti. Anche quelle creature che non sono mai state popolari in passato ora possono scendere in campo. Ecco perché abbiamo dato tutta questa importanza alle Mosse Z.

I pokemon popolari non avrebbero bisogno delle Mosse Z perché la maggior parte di essi dispone già di una megaevoluzione. Sono quelli usati di meno che hanno il guadagno maggiore con l’introduzione delle Mosse Z perché finalmente possono venire alla ribalta grazie ad una nuova potenza di combattimento.

Pokemon Mossa Z 1 Pokemon Mossa Z 2 Pokemon Mossa Z 3

Non ci resta che aspettare l’uscita di Pokemon Sole e Luna, prevista per il 23 novembre per Nintendo 3DS, e scoprire se effettivamente anche i pokemon più bistrattati riescano a guadagnare un pizzico di popolarità tra i giocatori.

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon. Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »