Siamo fin troppo abituati a modifiche (spesso con dubbia attendibilità) che arrivano quasi contemporanee al lancio di una nuova console. In questo caso ci troviamo di fronte ad una notizia piuttosto singolare, perchè sembrerebbe che solo da poco sia stato possibile “violare” il SEGA Saturn.

Saturn, console amatissima da un bel numero di retrogamer e nostalgici, fu rilasciato in Giappone il 22 novembre 1994, ed arrivò nel nostro continente solamente l’8 luglio 1995.

In tutti questi anni non è stato possibile hackerare il Saturn per via di alcune resistenze hardware, e solo poco tempo fa l’hacker James Laird Wah (noto come Dr Abrasive) pare sia riuscito, dopo ben 3 anni di lavoro, a trovare un sistema per caricare i giochi via USB.

Vi mostriamo il video:

A quanto pare il vero ostacolo da superare risiedeva nella presenza del DRM hardware, che richiedeva al disco un marcatore inserito nello stesso supporto ottico.
Wah ha emulato il processo usando la porta USB.

Un bell’esempio di perseveranza!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »