0

Nel vasto mondo di Assassin’s Creed Origins ci sono delle pergamene (Papiri) che arrichiscono l’avventura e che rendono il mondo di ACO misterioso, con enigmi spesso difficili da risolvere ma che noi con questa guida andremo a spiegare .

Un modo semplice e veloce per trovare i papiri e’ usare la visione di SenuPer trovare velocemente il rotolo di papiro all’interno dei luoghi indicati, usate la visione di Senu, In alternativa utilizzate il radar di Bayek tenendo premuto SU, dall’interno del luogo in cui vi trovate.

Ogni volta che raccoglierete un enigma dei papiri completerete un luogo e otterrete 150-300 XP, quando invece risolverete l’enigma otterrete 500 XP e 300 dracme, oltre all’equipaggiamento raro. Gli equipaggiamenti variano da giocatore a giocatore.

1 – SIWA

Lo troverete nella Casa della Vita. Sul tavolo di una tenda.

ENIGMA: Mi troverai a Siwa in fondo all’unica coppa della grandezza di un Dio.
SOLUZIONE: Sul fondo della piscina come in foto sopra.

 

 

 

 

2 – LAKE MAREOTIS

Lo troverete nella Sala Ipostila,al secondo piano del tempio.

ENIGMA: Qualche centinaio di passi a Nord Ovest del tempio di Sekhmet a Yamu, vicino al lago Mareotide, c’è un posto perfetto per un appuntamento romantico, pieno di palme e circondato dal deserto. Qualcuno ha costruito un recito di pietra senza uscita. Mi troverai lì.
SOLUZIONE: Nel punto indicato sulla mappa, nell’unico piccolo recinto di pietra dell’accampamento con dentro l’erba alta e una palma. Usate Senu per vederlo subito dall’alto.

3 – ALESSANDRIA

Lo troverete nella Biblioteca. Sul tavolo davanti alle scale.

ENIGMA: Mi troverai in una gola vicino ad Anthylla, nel cuore del nomo di Sap-Meh. Sono sotto un albero solitario, che è separato dai suoi simili da un ponte di roccia.
SOLUZIONE: Recatevi nella regione del Nomo di Sap-Meh. Raggiungete il punto mostrato in mappa e una volta giunti nella tana del coccodrillo cercate sotto l’unico albero (non un palma) situato su delle rocce al lato.

4 – ALESSANDRIA –

Lo troverete a Serapeo. In uno degli studi sulla destra.

ENIGMA: Nella parte meridionale del Lago Mareotide c’è un’isola piena di rovine. Un uomo mi fissa incessantemente. Mi dà noia perciò mi nascondo dietro una colonna che blocca la sua vista.
SOLUZIONE: Recatevi nella regione del Lago Mareotide. Raggiungete il punto mostrato in mappa e accedete alle rovine da sud. C’è un’unica statua di un grande faraone seduto. Guardate di fronte alla mezza colonna bianca qualche passo sotto la statua.

5 – ALESSANDRIA –

Lo troverete nella Grande Sinagoga. Nel cortile principale in un tavolo all’angolo.

ENIGMA: Nella parte orientale del nomo di Canopo c’è una terra desolata piena di alberi caduti. Io sono l’albero orfano, i miei genitori sono caduti protendendosi verso di me.
SOLUZIONE: Recatevi nella regione del nomo di Canopo. Raggiungete il punto mostrato in mappa e guardate di fronte alla piccola palma solitaria al centro dell’area.

6 – ALESSANDRIA –

Lo troverete nella Tomba di Alessandro Magno. Nella parte superiore della tomba, si entra da sotto, arrampicatevi su una colonna.

ENIGMA: Nella depressione di Qattara esiste un solo luogo che non è triste e arido. C’è un albero le cui radici alle prime luci dell’alba giacciono a metà tra la gloria di Ra e l’ombra di Apopi. Mi troverai lì, ma fai in fretta perchè Ra si muove rapidamente.
SOLUZIONE: Recatevi nella regione della Depressione di Qattara. Raggiungete il punto mostrato in mappa e cercate ai piedi del piccolo albero (non palma) all’inizio della via per raggiungere l’oasi.

7 – ALESSANDRIA –

Si trova ad Iseion. Nel tavolo dietro la statua dentro all’edificio.

ENIGMA: Alessandria è immensa e rumorosa, ma possiede una zona tranquilla, circondata dall’acqua. La palma caduta indica il luogo in cui giaccio, dove la terra incontra l’acqua.
SOLUZIONE: Recatevi nel punto mostrato in mappa e guardate sulla piccola spiaggetta indicata dalla grande palma caduta.

8 – NOMO DI CANOPO –

lo Trovate nelle Stalle di Zefiro.

ENIGMA: Mi troverai tra le coltivazioni del nomo di Sapi-Res, a nord del tempio di Letopoli. Sono nel punto in cui la creazione dell’uomo porta lácqua nel Nilo, tra le sabbie del deserto.
SOLUZIONE:  Recatevi nella regione del nomo di Sapi-Res. Raggiungete il punto mostrato in mappa e cercate all’inizio del condotto di irrigazione mezzo franato.

9 – NOMO DI SAPI-RES –

Lo troverete al Tempio di Horus. Guardate nella sala in fondo dietro alla statua di destra.

ENIGMA: A sud-est del nomo di Iment giace il relitto di una nave. Se attenderai fino al sorgere del sole, una X indicherà il mio nascondiglio.
SOLUZIONE: Recatevi nella regione del nomo di Iment. Raggiungete il punto mostrato in mappa e cercate nella sabbia. Se non doveste trovare il punto esatto in cui cercare andate nel vicino punto d’osservazione e attendete il mattino quando l’albero della nave sepolta dalla sabbia proietterà la sua ombra a forma di X in un punto preciso del deserto. Recatevi nel punto e raccogliete la vostra ricompensa, ricordate che il sole corre veloce quindi se non lo trovate esattamente nel punto dell’ombra guardate poco più a sinistra.

10 – GIZA –

Lo trovate a Mastaba del cimitero orientale. Entrate dal tetto della casupola mostrata in foto.

ENIGMA: A Giza torreggiano le piramidi. Dalla cima di quella più piccola puoi scorgere molte cose, tra cui due rocce a forma di fungo. Mi troverai in cima alla roccia più piccola.
SOLUZIONE: Recatevi nel punto mostrato in mappa e salite sulla roccia a forma di fungo situata verso destra, sarà difficile non notarla.

 

Fine prima parte

Restate aggiornati per la seconda che faremo a breve

Aiutateci a crescere con un like :

Articoli Correlati

About author

Big Dan

Ceo Yessgame, da 30 anni gioco e penso che trasmettere la passione con un sito sia il miglior modo !

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.