Crea sito
Warzone e1583856856553

Dopo l’aggiornamento che Activision ha apportato a Warzone le armi di Black Ops Cold War sono state aggiunte alle classi disponibili. L’arsenale contiene armi devastanti e altre ancora da scoprire a sfruttare nel corso del tempo. Oggi andremo a scoprire quali armi e accessori di Black Ops Cold War che risultano indispensabili per la nostra sopravvivenza a Verdansk, proponendovi diverse configurazioni veramente ottime per ogni stile di gioco.

DMR14

Partiamo con il discusso DMR14, discusso perchè è veramente devastante, tanto da indurre Activision a rivedere la Power Kill dell’arma e sicuramente “Nerfarlo” (depotenziarlo). Comunque al momento questa è la Build vincente:

  • Volata: Agency Silencer
  • Canna: 20.8″ Task Force
  • Sottocanna: Field Agent Foregrip
  • Munizioni: 30 Rnd
  • Ottica: Axial Arms 3x

Ve lo consigliamo vivamente, sopratutto in combinazione con la seguente mitraglietta.


MAC-10

Questa mitraglietta estremamente agile e veloce si sblocca gratuitamente a livello 15 del Battle Pass. Il Mac-10 è sicuramente l’evoluzione del popolare MP5 di MW e con la build seguente diventa devastante. Questo è il nostro attuale setup su Warzone:

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 5.9″ Task Force
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: Salvo 53 Red Fast Mag
  • Calcio: Raider Stock

Stoner 63

Un’ottima arma anche per l’abbattimento di qualche fastidioso elicottero, sopratutto se usata dall’intero team in gioco. Ovviamente a distanza ravvicinata soffre un po’ per la sua scarsa mobilità, infatti dovete sempre accoppiarlo con una mitraglietta come quella che vi proponiamo qui in seguito. Intanto vogliamo farvi vedere il nostro setup:

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 21.8″ Task Force
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Ottica: Visiontech 2x
  • Impugnatura: Airborne Elastic Wrap

Abbinatela ad un arma agile e a corto raggio MP7 o appunto il MAC-10 oppure la seguente arma.


AK-74U

BestAK47ULoadouts2

Il rateo di fuoco è leggermente inferiore, ma riesce ad eccellere in stabilità e potenza di fuoco. Ottima come arma secondaria per lo Stoner 63, ma anche dell’AUG e DMR 14. Se non vi piace vincere facilmente con il MAC-10, utilizzate questa AK-74U per variare un po’ il vostro gameplay, senza sacrificare la vostra potenza sul campo di battaglia. Noi l’abbiamo equipaggiata in questo modo, ideale per i combattimenti a corto raggio:

  • Volata: GRU Suppressor
  • Canna: 10.3″ Task Force
  • Sottocanna: Spetsnaz Speedgrip
  • Munizioni: 40 Rnd Speed Mag
  • Impugnatura: GRU Elastic Wrap

Krig 6

Call of Duty Modern Warfare 2019 Screenshot 2020.12.17 15.06.37.58

Per paragonare quest’arma bisogna tirare in ballo il Blasonato KILO 141 anche se di base soffre un po’ con la precisione e potenza di fuoco, ma portandolo al livello massimo con lo sblocco di tutti gli accessori otterrete un’arma veramente molto ben bilanciata. Ecco la Build consigliata:

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 19.7″ Takedown
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: 45 Rnd Speed Mag
  • Ottica: Axial Arms 3x

M16

14108

Questo M16 ritorna direttamente dal primo Black Ops per offrirci un arma devastante a medio lunga distanza. Preciso, potente e con i giusti accessori ottiene anche un buon rateo di fuoco per coloro che tendono a mancare il bersaglio con qualche raffica.Andiamo quindi a vedere il setup consigliato:

  • Volata: Agency Silencer
  • Canna: 15.9″ Strike Team
  • Sottocanna: Field Agent Foregrip
  • Munizioni: Salvo 60 Rnd Fast Mag
  • Ottica: Axial Arms 3x

Queste le armi che meritano di essere messe nel vostro arsenale. Diteci la vostra se avete una Build Migliore !!

alla prossima Guida !!

[Guida] Call of Duty: Warzone missione Intel War Room

[Guida] Call of Duty Warzone : Guida alle migliori armi

[Guide] Call of Duty : Warzone i 6 Codici Bunker

Call of Duty Warzone come eseguire la mossa finale

Lascia un commento