Crea sito

Questo boss è forse uno dei più macchinosi di Shadow of the Colossus. La prima cosa da fare è centrare con le nostre frecce le sacche d’aria sul ventre del mostro. Una volta colpiti i tre bersagli, il mostro perderà quota, e le sue pinne toccheranno il suolo. Sfruttando la velocità di Agro, dovremo avvicinarci e saltare, cercando di aggrapparci alle protuberanze delle sue pinne. Non sarà semplice farlo e potrebbero volerci più tentavi. Una volta scalato il Colosso, dovremo raggiungere i suoi punti deboli, che saranno posizionati sotto le tre pinne dorsali. Cercate di essere veloci, perché dopo poco tempo, Phalanx si tufferà nella sabbia, costringendovi a ripetere tutta la procedura dall’inizio. Una volta capite le meccaniche, la strada sarà tutta in discesa.

Ecco le altre guide:

Come sconfiggere il dodicesimo Colosso: Pelagia

Come sconfiggere l’undicesimo Colosso: Celosia

Come sconfiggere il decimo Colosso: Dirge

Come sconfiggere il nono Colosso: Basaran

Come sconfiggere il ottavo Colosso: Kuromori

Come sconfiggere il settimo Colosso: Hydrus

Come sconfiggere il sesto Colosso : Barba

Come sconfiggere il Quinto Colosso: Avion

Come sconfiggere il quarto colosso: Phaedra

Come sconfiggere il terzo colosso: Gaias

Come sconfiggere il secondo Colosso: Quadratus

Come sconfiggere il primo Colosso: Valus

 

Lascia un commento