0

Il game director di Assassin’s Creed Odyssey ha chiarito alcuni dei dubbi sorti con l’annuncio dell’ambientazione storica del nuovo capitolo.

Ci troviamo ben 400 anni prima degli eventi di Assassin’s Creed Origins, quindi molto prima che la confraternita degli Assassini nascesse.
Questo significa che non avremo più un credo da seguire ciecamente ma potremo vivere l’avventura dei nuovi protagonisti, Kassandra e Alexios, nel modo in cui preferiamo. Come vi abbiamo già descritto nelle scorse settimane, non ci saranno più disconnessioni quando uccideremo troppi civili ma ci saranno comunque delle ripercussioni: alcuni mercenari potranno mettersi sulle nostre tracce per riportarci all’ordine.

Anche la trama del gioco avrà un evoluzione completamente libera e si svilupperà a seconda delle decisioni prese dai giocatori, offrendo così un elevato tasso di immersione nel gioco.

Non ci resta che aspettare il 5 ottobre 2018 quando Assassin’s Creed Odyssey uscirà su PC, PS4 e Xbox One per provare con mano questa libertà nel gameplay.

 

FONTE
Aiutateci a crescere con un like :

Articoli Correlati

About author

Canessio

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon. Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.