Crea sito
nc efi placeholder

Grazie ad Activision che ci ha fornito il codice della demo di Crash Bandicoot 4: It’s About Time, abbiamo avuto modo di provare in anteprima alcuni livelli della nuova avventura canonica del simpatico marsupiale arancione.

La demo, disponibile solo per coloro che hanno preordinato il titolo, include 3 livelli: Isolati dalla neveScatto del dinosauro e Un naufragio capita a tutti, ma sono bastati per farci un’idea di quello che ci attenderà il 2 ottobre quando il titolo verrà lanciato su PS4 e Xbox One.

Ognuno dei livelli consente di sperimentare le nuove meccaniche di gioco, come le abilità delle maschere quantiche, in grado di fornire abilità uniche ai protagonisti per superare determinate sezioni all’interno dei livelli.

Un’altra novità molto interessante è la duplice modalità di gioco, moderna e retrò. Nella prima non saranno più presenti le vite e ad ogni morte si ripartirà da un checkpoint; nella seconda invece si ritorna al passato con il vecchio sistema di vite e game over della trilogia originale.

Il livello di difficoltà è altissimo ma in linea con i capitoli precedenti. Sono morto decine e decine di volte e i video che seguono ne sono la prova, ma non ho mai avuto la sensazione di non riuscire a completare il livello perché “troppo difficile”: si prova, si muore, si impara e si riprova.

Ecco dunque i gameplay dei 3 livelli presenti nella demo di Crash Bandicoot 4: It’s About Time.

Isolati dalla neve

Nel primo livello della demo vediamo il nostro Crash affrontare un percorso ostacolato da ghiaccio e pirati, ma aiutato dalla maschera del tempo che gli consente di rallentare il tempo intorno a lui e superare così ostacoli insormontabili a velocità “normale”.

Scatto del dinosauro

Nel secondo livello ci spostiamo in un livello preistorico in cui potremo sperimentare i poteri della maschera dello spazio che consente di materializzare e smaterializzare sia casse di frutta che ostacoli sul nostro cammino. A completare il livello ci sarà una fuga da un feroce dinosauro, proprio come quelle dei capitoli precedenti.

Un naufragio capita a tutti

Il livello finale è una versione alternativa del primo in quanto ci permette di riviverlo dalla prospettiva del malvagio Dr Cortex. Si tratta comunque di un nuovo livello a tutti gli effetti perché Cortex non ha la stessa giocabilità di Crash quindi possiamo considerarla una nuova esperienza.

La demo di Crash Bandicoot 4 ci è piaciuta molto e ci ha conquistato. Adesso non vediamo l’ora di metterci alla prova con gli oltre 100 livelli del gioco completo, che vi ricordo è in arrivo il prossimo 2 ottobre su PS4 e Xbox One.

Lascia un commento