Crea sito

A detta degli sviluppatori, Cyberpunk 2077 punta ad arrivare agli standard grafici di Red Dead Redemption 2

Inizialmente i giochi open world di solito hanno sempre un sacco di bug e glitch. Infatti Bethesda ha spesso il vizio di lanciare in commercio giochi con qualche problema, come Ubisoft del resto. Non dimentichiamo che CD Projekt RED ha pubblicato The Witcher 3: Wild Hunt tre anni fa con un bel po’ di bug, poi risolti con patch post-lancio.

cyberpunk 2077 screenshot

Da allora, gli standard di finitura nei titoli open world sono stati aumentati. Basti guardare The Legend of Zelda: Breath of the Wild di Nintrendo ed Horizon: Zero Dawn di Guerrilla: ci hanno mostrato che i giochi gli open world sono stati ottimizzati e migliorati. Quest’anno Rockstar ha fatto lo stesso pubblicando Red Dead Redemption 2, forse il gioco più ambizioso mai realizzato, con un’incredibile quantità particolari e situazioni ad appesantire il motore grafico.

Questo è il livello che CD Projekt RED vuole perseguire con il suo prossimo Cyberpunk 2077. Parlando all’agenzia di intermediazione Vestor DM, CD Projekt RED ha rivelato che stanno lavorando per ottenere un livello di perfezione in Cyberpunk 2077 simile a quello realizzato per Red Dead Redemption 2. Un progetto ambizioso che sicuramente renderà il processo di programmazione impegnativo e lungo. Tuttavia, da quello che abbiamo visto, sembra sia la strada giusta da percorrere.

Cyberpunk 2077 verrà lanciato per PS4, Xbox One e PC. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale. Vuoi vedere il gameplay  del gioco? Leggi il nostro articolo!

Lascia un commento