Crea sito

Parte oggi la campagna di crowdfunding per finanziare Daymare 1998, il primo progetto dello studio italiano Invader Studios.

Lo studio italiano è salito alla ribalta grazie al suo remake non ufficiale di Resident Evil 2, purtroppo poi cancellato per volontà della stessa Capcom.

Dalle ceneri di quel progetto è nato Daymare 1998. Un survival horror in terza persona che vuole riportare il genere agli antichi splendori del passato.

Sulla pagina Kickstarter del gioco, gli sviluppatori chiedono €180,000 per far uscire il titolo su PC. La durata della campagna è di un mese, ovvero fino al 17 marzo, e in questo primo giorno hanno quasi raggiunto la soglia dei €10,000.

Con la speranza che lo studio italiano riesca a raggiungere i propri obiettivi, vi lascio con il nuovo trailer di Daymare 1998.

 

FONTE

Lascia un commento