Cambio di rotta in casa Team Ninja. Dead or Alive 6 adotterà uno stile più sobrio “coprendo” maggiormente le sue lottatrici.

La serie Dead or Alive si è fatta notare negli anni per le sue formose protagoniste, rese ancora più sexy grazie ad abiti succinti e ballonzolamenti di seno.

Col nuovo capitolo però, Team Ninja vuole riportare la serie alla realtà ponendo l’attenzione più sulla fisicità dei combattimenti che sull’aspetto dei personaggi.

Queste le parole di Yohei Shimbori, game director di Dead or Alive 6, a riguardo:

Voglio mostrare quanto possono sudare i lottatori, sia maschi che femmine, non importa. Possono veramente spingersi all’estremo nei loro combattimenti e possono ferirsi. Voglio mostrare anche i danni da combattimento. Stiamo cercando di ottenere dei movimenti naturali, perciò quando ci si muove, le cose si muovono normalmente. Questa è la nostra intenzione. Abbiamo cambiato anche i vestiti, ad esempio quello di Kasumi, perché sono un fan dei fumetti americani. Quando guardi i fumetti americani di oggi, stanno abbandonando i costumi classici per delle alternative più funzionali, diventando come dei lottatori. Hanno dei materiali particolari per i loro costumi e credo che sia un’idea fantastica che volevo adottare.

Questo è un picchiaduro. Pensavamo che le persone non lo guardassero come un picchiaduro serio, ma lo vedevano come qualcosa che stava andando nella direzione sbagliata. Per questo motivo, vogliamo assicurarci che sia prima di tutto un gioco di lotta.

In rete però sembra che la notizia non sia stata accolta con entusiasmo, tanto da inneggiare alla censura.

E voi da che parte state? Preferite un Dead or Alive 6 con combattimenti realistici o più sexy?

Il nuovo capitolo della serie arriverà all’inizio del 2019 su PC, PS4 e Xbox One.

 

FONTE
[maxbutton id=”1″ url=”https://www.yessgame.it/evento/dead-or-alive-6/” ]

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon. Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »