Crea sito

Google sta progettando Project Yeti una nuova piattaforma videoludica contrastare PlayStation e Xbox

Sembra che Google stia preparandosi a lanciare la propria console nel mercato dei giochi di fascia alta. Un rapporto di Jason Schreier di Kotaku afferma che Google sta attualmente lavorando sulla propria piattaforma di gioco, Project Yeti, che comprende due aspetti principali: un servizio di streaming e un hardware. Non è chiaro se l’hardware sia una console di gioco completa o solo un terminale per il servizio di streaming di Google. Tuttavia ciò che è noto è che Google con Project Yeti vuole gareggiare con PlayStation e Xbox.

Google sta reclutando in modo aggressivo veterani del settore dei videogiochi, tra cui Phil Harrison, che in precedenza ha lavorato sia su PlayStation sia su Xbox, e sta anche coinvolgendo gli sviluppatori di giochi. L’idea è di convincerli a creare giochi per la loro piattaforma e anche a comprarne il numero necessario. Infatti sempre più aziende hanno dichiarato lo streaming come futuro meccanismo di consegna per i giochi, inclusi Ubisoft, Square Enix, Microsoft ed EA. In realtà i servizi di streaming non hanno funzionato molto bene in passato ma siamo ancora in fase di progettazione.

Detto questo, sicuramente si parla di una console di fascia alta, pronta a lottare con Xbox e PlayStation. Nintendo, ovviamente, è isolata nella sua piccola nicchia di mercato ma con videogiochi con la “V” maiuscola la battaglia potrebbe essere in procinto di diventare più accesa.

Lascia un commento