Crea sito

Colui che ha scritto questa lettera è rimasto anonimo ma vale davvero la pena di leggerla: questo ex componente di Irrational Games accusa il publisher 2K per la chiusura dello studio, raccontandone l’acquisizione da parte di Take-Two.

2K Games

2K sarebbe venuta meno agli impegni presi, perché garantì di finanziare adeguatamente la software house e di non interferire sullo sviluppo dei suoi giochi (un po’ come Sony con Kojima).

Purtroppo però, dopo il successo del primo Bioshock, arrivò l’insuccesso di The Bureau: XCOM Declassified e, di conseguenza, l’ira funesta di 2K si abbatté pesantemente sullo studio, frammentandolo in numerosi micro-team e lasciando a casa, senza un minimo di considerazione, molti developers di talento. Ciò, ovviamente, è andato a minare la produzione dei titoli successivi.

E voi cosa ne pensate?

Fonte

Lascia un commento