Crea sito

Il 2020 si appresta ad essere l’anno più importante per l’azienda videoludica. Le due big del mercato, Sony e Microsoft, hanno iniziato già a darsi “battaglia” a suon di presentazione e caratteristiche sulle nuove console che arriveranno (ancora non sappiamo nulla di PS5, ndr).

Entrambe mostreranno le loro strategie per le due console, ma se Sony ha deciso di non partecipare all’E3 2020, Microsoft ha fatto sapere che prenderà parte all’evento più importante del calendario videoludico.

Come succede spesso. l’E3 è stato da sempre la vetrina perfetta per mostrare l’artiglieria pesante che le varie case videoludiche hanno in serbo per i propri consumatori. Microsoft, tramite Phil Spencer, ha voluto mettere le cose in chiaro (dopo l’annuncio della mancata presenza di Sony) con un messaggio su Twitter:

Il nostro team sta lavorando duramente per preparare a meglio l’E3 2020. Non vediamo l’ora di condividere con voi nuove informazioni. La nostra industria è stata sempre caratterizzata dalla creatività e dall’avanzamento tecnologico e il 2020 sarà un nuovo viaggio per il team Xbox.

 

By Echo

Lascia un commento