Monster Hunter Rise Logo

Monster Hunter Digital Event

Durante il “Monster Hunter Digital Event” di ieri, Capcom ha condiviso nuovi dettagli su Monster Hunter Rise, l’imminente novità nella pluripremiata e più venduta serie rpg d’azione Monster Hunter. A partire da oggi, 8 gennaio, e per tutto il mese, sarà disponibile una versione demo di Monster Hunter Rise da scaricare gratuitamente dal Nintendo eShop per Nintendo Switch, per fornire agli affamati cacciatori di tutto il mondo un primo assaggio dell’attesissimo nuovo capitolo del leggendario franchise.

E’ stato inoltre presentato un nuovissimo trailer che ha introdotto la meccanica di gioco “Cavalcatura Wyvern“, un nuovo mostro, una serie di mostri già noti e nuovi terreni gelidi di caccia che i giocatori possono esplorare quando il titolo completo sarà lanciato in tutto il mondo per Nintendo Switch il 26 marzo 2021. Potete visualizzare il “Monster Hunter Digital Event” su YouTube oppure qui sotto.

La demo gratuita di Monster Hunter Rise, sarà disponibile per un tempo limitato – da oggi 8 gennaio fino al 31 gennaio – dando ai giocatori tutto il tempo per godersi un assaggio di questa nuova esperienza Monster Hunter. La demo offre ai giocatori numerose opzioni di caccia, tra cui il gioco offline in singolo e fino a 4 giocatori, il gameplay multiplayer locale e online utilizzando tutti i 14 tipi di armi. Le seguenti modalità e missioni sono disponibili nella demo gratuita:

  • Training – Impara le basi della caccia ai mostri, inclusa un’introduzione alla nuova meccanica Insetto filo e la cavalcatura Palamute. Per gioco in singolo.
  • Cavalcatura Wyvern– Entra in un’arena per sperimentare la cavalcatura Wyvern, una nuova funzione che consente ai cacciatori di cavalcare e guidare i mostri per un certo periodo di tempo. Per gioco in singolo.
  • Missione principiante: Gran Izuchi – Ideale per i giocatori in erba o i cacciatori che hanno bisogno di un aggiornamento. Per gioco in singolo, multiplayer locale e multiplayer online.
  • Missione normale: Mizutsune – Una sfida feroce solo per i giocatori esperti. Per gioco in singolo, multiplayer locale e multiplayer online.

Rivelato oggi, anche il gelido Goss Harag, un mostro completamente nuovo che farà il suo debutto in Monster Hunter Rise. Questa bestia dotata di zanne farà venire un brivido lungo la spina dorsale dei cacciatori, mentre vaga attraverso campi innevati alla ricerca di nuove prede, attaccando con lame di ghiaccio. Goss Harag è a proprio agio nelle Isole ghiacciate, un nuovo ambiente innevato e colpito da raffiche di vento che un tempo era il terreno di nidificazione per i grandi draghi, che solo i cacciatori più coraggiosi avrebbero tentato di uccidere.

Molti altri mostri, tra i classici e i favoriti, ritorneranno per unirsi al crescente elenco di nemici in Monster Hunter Rise. Oltre ai mostri annunciati in precedenza, saranno presenti anche queste minacce: Lagombi, Khezu, Gran Baggi, Barioth, Mizutsune e Tigrex. Altri nuovi mostri nuovi e già noti saranno rivelati nei prossimi mesi.

A proposito di Monster Hunter Rise

Monster Hunter Rise è un RPG d’azione che trasporterà i giocatori nel colorato Villaggio di Kamura, che attira i visitatori con la sua cultura unica e le tecnologie di caccia innovative. Dopo che i cacciatori equipaggiano la loro armatura e selezionano un tipo di armi, li aspettano nuovi terreni di caccia e altro ancora. Il debutto della nuova meccanica “Wirebug” consente azioni di abbrancamento con il filo che possono essere utilizzate per scalare scogliere e altre aree difficili da raggiungere, fornendo nuove opzioni di attacco traversale e aereo. Il gioco vedrà anche il debutto di nuovi partner di caccia chiamati Palamute, compagni “Canyne” personalizzati e cavalcabili che forniranno ai giocatori una nuova serie di opzioni di attacco, mentre i “Felyne” torneranno come personaggi di supporto per azioni come la guarigione.

Lascia un commento