Crea sito

Alle 5 del mattino ora italiana Nintendo ha finalmente mostrato a 360° la sua nuova console. Senza perder tempo hanno annunciato il prezzo, ovvero 299,99$ per il Nord America, ma nelle ultime ore ci è pervenuto che il prezzo in Europa è di 329,99€. La data d’uscita di Nintendo Switch sarà il 3 marzo 2017.

Poi è stato mostrato più chiaramente la funzionalità della console, come passare dalla modalità di gioco su tv con il controller, al gioco con lo schermo posto su un ripiano, a quello a mo di tablet con i due join-con inseriti a lato. Inoltre verrà data molta importanza sia in locale (con la stessa console i giocatori potranno giocare con ognuno un join-con e potranno essere collegate fino a 8 console via wireless) che online, che solo inizialmente sarà gratuito, ma da ottobre arriverà un servizio premium  a pagamento grazie al quale si potranno organizzare lobby scaricare gratuitamente giochi per NES e SNES e altro.

Poi è arrivato il momento dell’annuncio dei giochi. Si parte con Arms, una sorta di gioco di pugilato dove i lottatori hanno braccia estendibili simili a molle. Per giocare si dovrà impugnare un join-con per mano e con i movimenti di braccia e mani si potanno sferrare i pugni, dargli una curvatura e spostare il personaggio, mentre la pressione dei dorsali permette di effettuare salti.

Poi è arrivato il turno di Splatoon 2. Il primo capitolo ha riscosso un notevole successo su Wii U, quindi era abbastanza prevedibile un seguito. Potrà essere giocato sia col controller che sfruttando i giroscopi dei join-con. Sarà presente il multiplayer sia in locale che multiplayer. Ci sarannanno nuovi sistemi di controllo, nuove mappe e nuove armi.

Sapevamo che la nuova console sarebbe stata accompagnata da un nuovo gioco di Mario e puntuale è arrivato l’annuncio di Super Mario Odyssey. Sarà un open world 3d in parte ambientata in scenari reali, in parte in ambientazioni con elementi classici della serie. Ad accompagnarlo nella sua avventura ci sarà il suo cappello che, dotato di occhi, potrà essere usato come arma, come trampolino e per superare i vari ostacoli che gli si presenteranno davanti. L’uscita è prevista per l’estate.

Annunciato a sorpresa anche Xenoblade Chronicles 2, di cui non si sa ancora granché, ma dal trailer si possono vedere che gli elementi della serie ci sono tutti. Attendiamo ulteriori informazioni.

Anncunciato poi un nuovo gioco Square Enix, Project Octopath Traveler, un gioco in 2d dalle sembianze classiche di cui non sono stati forniti ancora dettagli e inoltre sulla nuova console arriveranno Dragon Quest X, Dragon Quest XI, Dragon Quest Heroes e Dragon Quest Heroes II.

A sorpresa viene annunciato anche il nuovo Shin Megami Tensei, di cui ancora non si sa nulla.

Al video di presentazione di qualche mese fa si vide girare sulla console Skyrim a cui seguirono dichiarazini da parte di Bethesda in cui non confermavanol’uscita del gioco sulla nuova console Nintendo. Invece ora arriva l’ufficialite, The Elder Scrolls: Skyrim approderà su Nintendo Switch.

Poi è stato il turno di EA che hanno annunciato che il brand di FIFA approderà su Nintendo Switch, ma ancora non si sanno dettagli.

Sono intervenuti anche SEGA e Suda 51 che hanno confermato il loro supporto alla console.

Definite le caratteristiche hardware della console: chermo HD 6.2″ (1280 X 720), memoria interna di 32 GB espamdibili tramite microSD, sensore di luminosità, USB Type-C, ingresso HDMI. La durata della batteria può durare fino a 6 ore, ma molto dipende dal gioco in questione; si potrà comunque giocare durante la fase di ricarica.

La conferenza si è conclusa con un nuovo trailer del tanto atteso The Legend of Zelda: Breath of the Wild in uscita al lancio della console il 3 marzo.

 

 

By elric88

Lascia un commento