Crea sito

Ultimamente non si fa che parlare di questa fantomatica PlayStation 4.5 e sempre più programmatori ci tengono a dire la loro a riguardo. Quest’oggi è Greg Zeschuk, fondatore di Bioware, ad esprimersi sull’ipotesi di un upgrade di Playstation 4.Secondo Zeschuk l’eventualità di una nuova console con un nuovo hardware sarebbe un follia che metterebbe solo in difficoltà gli sviluppatori. Infatti non è la prima volta che i programmatori si devono trovare a programmare su diversi componenti contemporaneamente, ma l’ottimizzazione risulta sempre più difficile.

Greg ha voluto ricordare un episodio che trova divertente quanto esplicativo del problema. “Quando stavamo programmando sulla prima Xbox, quella originale per intenderci, ci siamo accorti che Microsoft aveva inserito diversi lettori nella propria console. Che ci crediate o no, ci siamo accorti che in base alla marca del lettore avevamo prestazioni ben diverse e questo ci ha creato non pochi problemi nell’ottimizzazione dei nostri giochi.”

Aggiunge anche che le console dovrebbero essere create per mantenere delle specifiche standard su cui i programmatori possano lavorare al meglio per creare un buon prodotto, ma il continuo cambio di hardware non faciliterà di certo il loro lavoro.

Lascia un commento