Crea sito

Sony ha tenuto la Playstation Press Conference Tokyo Game Show. Sono stati annunciati alcuni titoli e svelate parecchie date di giochi attesi.

Dopo aver iniziato con un riepilogo sulle nuove console Playstation 4 Pro e Playstation 4 Slim è stato annunciato un bundle di Persona 5 con Ps4 Slim in uscita il 15 settembre per ora solo in Giappone. Poi è stato mostrato un nuovo trailer di Final Fantasy XV (dove si intravede un personaggio che potrebbe essere Cid) ed è stata mostrata la Playstation 4 Luna Edition, Ps4 Slim a tema Final Fantasy XV.

Poi, tanto per ricordarci che Ps Vita è ancora viva, è stato mostrato un trailer di SaGa: Scarlet Grace con data di uscita annessa (15 dicembre in Giappone, non si sa se e quando uscirà in occidente) e l’uscita della console in nuove colorazioni.

Subito dopo sono stati mostrati nuovi trailer di Call of Duty: Infinite Warfare, Watch Dogs 2, For Honor e Horizon: Zero Dawn. Bandai Namco annuncia di essere al lavoro su un nuovo Gundam Vs in occasione del 15° anniversario della serie. Mostrati nuovi trailer di Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue e NieR: Automata annunciando finalmente le date d’uscita (12 gennaio il primo e 23 febbraio il secondo). Poi è stato il turno di New Danganrompa V3 che vedrà la luce in Giappone su Ps4 e Ps Vita a gennaio 2017 e di New Everybody’s Golf che uscirà su Ps4 nell’estate 2017. Annunciato  inoltre Earth defence Force 5 con l’uscita prevista per il prossimo anno e Itadaki Street: Dragon Quest and Final Fantasy 30th Anniversary, gioco celebrativo del 30° anniversario delle saghe di Final Fantasy e Dragon Quest, anch’esso con l’uscita prevista per un generico 2017. Dopo è stata annunciata la data di uscita dell’esclusiva Ps4 Nioh (6 febbraio 2017 in contemporanea mondiale) e un altro titolo crossover, Musou Stars, che riunisce i personaggi di Dynasty Warriors, Samurai Warriors, Ninja Gaiden,Toukiden, Atelier e altri, titolo anch’esso previsto per il 2017.

Non poteva mancare il Playstation VR e infatti, dopo un trailer con una carrellata di giochi compatibili con la realtà visrtuale (tra cui l’ateso Ace Combat 7), sono stati mostrati trailer di Summer Lesson, gioco per VR in uscita il 13 ottobre che difficilmente vedremo in occidente e V! Yuusha no Kuse ni Namaiki da R, nuovo gioco di Japan Studio per VR che uscirà nel 2017.

Poi è stato annunciato un videoclip celebrativo per il 20° anniversario della saga di Resident Evil in collaborazione con la rock band giapponese L’Arc en Ciel compatibile col VR seguito da un trailer con un’ulteriore carrellata di giochi VR.

Arriva poi l’annuncio del Jrpg Granblue Fantasy: Project Re: Link per PS4 (oltre che PC dunque), ma l’uscita è prevista addirittura per il 2018.

Infine arriva il momento di salire sul palco per Hideo Kojima, il quale non mostra ancora nessun nuovo trailer per il suo Death Stranding, ma solo un paio di immagini promozionali, rivelando però alcuni dettagli sul gioco: sarà un action open world e avrà funzionalità online; il tema principale sarà la connessione e i giocatori potranno essere collegati tra loro da vari elementi; Kojima conferma inoltre che è stato deciso l’engine da utilizzare e che sarà supportato il 4K e l’HDR.

Infine viene annunciato che in Giappone, per un periodo limitato, Killzone Shadow Fall, Watch Dogs e God of War 3 potranno essere acquistati tutti e 3 per 999 yen. Inoltre in prossimità dell’uscita di Gravity Rush 2 (1 dicembre in Giappone, 30 novembre in Europa) sarà disponibile gratuitamente Gravity Rush Remastered per gli abbonati Plus.

Con lo streaming occidentale ci son stati problemi di connessione, per un certo periodo è stato offline, quindi vi mettiamo di seguito la registrazione della conferenza senza interprete inglese (che sembrava alquanto impacciata).

Quindi del Playstation Press Conference Tokyo Game Show che ne dite?

By elric88

Lascia un commento