Crea sito

Il producer di Monster Hunter World ha voluto far chiarezza sui motivi di lancio ritardato del titolo su PC.

Ryozo Tsujimoto, il producer del titolo Capcom, ha spiegato a GamesRadar il motivo del ritardo della versione PC rispetto alla controparte console.

IL PRIMO PROGETTO DEL TEAM SU PC

Tsujimoto spiega che si tratta del primo titolo del team ad essere sviluppato su PC, e dato le considerazioni prese quando si tratta di questi sviluppi devono tenere conto dei server, matchmaking e dell’hardware della piattaforma. Qualcosa che richiede tempo e fatica.

“Per il principale team di sviluppo di Monster Hunter, è il primo gioco su PC e vogliamo fare le cose per bene” spiega il producer. “Quindi abbiamo deciso di prenderci del tempo per lo sviluppo su PC, in modo da poter compiere un ottimo lavoro che possa soddisfare i nostri utenti”.

Ricordiamo che il titolo Capcom è in arrivo il 26 di gennaio su PlayStation 4 e Xbox One, mentre su PC sarà disponibile ad autunno.

E avete letto le ultime novità sulla beta in programma?

 

 

By Echo

Lascia un commento