Crea sito

Ubisoft ha deciso di punire i giocatori che uccidono i propri compagni di squadra in Rainbow Six: Siege. Nel gioco è presente il fuoco amico, quindi si subiscono danni se si viene colpiti dai propri compagni.

Alcuni giocatori particolarmente scorretti giocano uccidendo volontariamente i propri compagni di squadra.
Ubisoft ha deciso di punire chi effettua queste pratiche e tramite il forum ufficiale ha pubblicato le punizioni che verranno comminate ai giocatori.

Le punizioni previste sono:

1°infrazione
Partita casuale: si viene cacciati dalla partita in corso
Partita classificata: Ban per 15 minuti e 50% di penalità alla fama per 30 minuti
2°infrazione
Ban dal matchmaking per 30 minuti
3°infrazione
Ban dal matchmaking per 2 ore
4°infrazione
Ban dal matchmaking per 24 ore
5°infrazione
Ban dal matchmaking per 7 giorni

La durata della sospensione verrà comunque decisa caso per caso a discrezione di Ubisoft.
Nel caso in cui un giocatore dovesse continuare in questa pratica riceverà un ban permanente dal gioco.

Vi è mai capitato di incontrare giocatori così nelle vostre partite?
Cosa ne pensate della soluzione scelta da Ubisoft?

Lascia un commento