Crea sito

Nuova data d’uscita per l’esclusiva più attesa di Playstation 4.

Il videogioco è stato rimandato al 29 maggio 2020 per ridurre lo stress del team di sviluppo e far uscire un prodotto che rispetta le aspettative di Naughty Dog. Vi lasciamo una parte del comunicato :

 

Durante le ultime settimane, abbiamo capito che non avevamo abbastanza tempo per portare l’intero gioco al livello di qualità che definiamo “qualità Naughty Dog”. Avevamo due opzioni: compromettere alcune parti del gioco o cercare di ottenere più tempo. Abbiamo scelto quest’ultima opzione, e questa nuova data di rilascio ci consentirà di portare il gioco a un livello che riteniamo soddisfacente, riducendo nel contempo lo stress per il team.

Anche se siamo sollevati dal non dover scendere a compromessi sulla nostra visione, ci dispiace non essere riusciti a evitare questa situazione. Avremmo voluto riuscire a prevedere meglio la quantità di tempo necessaria per apportare i ritocchi finali al gioco, ma le dimensioni e la portata di quest’ultimo lo hanno reso difficile. Detestiamo deludere i nostri fan e per questo siamo davvero dispiaciuti.

Ci auguriamo che i giocatori comprendano che questo ulteriore lasso di tempo permetterà a The Last of Us Parte II di essere all’altezza delle nostre ambizioni e del nostro impegno a offrire la più alta qualità possibile. Sappiamo che questi mesi in più andranno ad aggiungersi a quelli di un attesa lancinante per tutti noi. Siamo grati ai giocatori per la pazienza e il continuo supporto. Da maggio dell’anno prossimo, potrete finalmente ricongiungervi con Ellie in The Last of Us Parte II.

Lascia un commento