Crea sito

Microsoft lancia l’ultima sfida forse la piu’ importante..probabilmente non sarà più necessario possedere una Xbox One per giocare ai titoli sviluppati dai suoi studi first party.

xbox one

Si intuisce la strada dopo l’annuncio dell’arrivo di Quantum Break e Forza 6: Apex su PC, ma il creative director Dan Greenawalt,  di Turn 10, e di Peter Orullian, manager del progetto Windows gaming, fugano qualsiasi dubbio al riguardo.

Il primo ha dichiarato che Forza 6: Apex sara’ solo l’inizio su PC.

Per me Forza 6: Apex è la base per i progetti a lungo termine del franchise.“, ha affermato Greenwalt a PC Gamer.

Mentre Orullian ha confermato che in un futuro non troppo lontano  i giochi Microsoft arriveranno su PC e in contemporanea su Xbox One.

Arriveremo al punto che questo sarà l’intento con ogni singolo gioco“, queste le parole di Orullian.

Di sicuro per battere il colosso Sony unire le forze con gli utenti PC non puo’ che essere una mossa strategica… il secondo target e’ vendere piu’ PC…. che penso sia l’obbiettivo di Microsoft per non far morire Windows.

voi che dite?

Lascia un commento