Darksiders 3 Recensione

darksiders 3 1Finalmente il sequel più atteso da tutti è tornato.

Dopo molto tempo di assenza, là dove gli appassionati della serie avevano perso le speranze, il noto marchio Vigil game, diventato ora Gunfire Games, ha deciso, dopo svariate sfortune di farsi avanti e di voler continuare la serie di Darksiders.

Sponsorizzato da
Sponsorizzato da

Ci sono state un bel po’ di preoccupazioni per la riuscita di Darksiders 3, visto il cambiamento del team.

Eppure il gioco funziona, l’avventura di Furia si distingue come un action/adventure e con un buon level design ed un sistema di progressione stimolante.

Speriamo di riuscire a vedere la fine della serie, un giorno.

L’APOCALISSE

Darksiders 3 è diverso a livello strutturale dai sui predecessori e queste dinamiche non sono facili da mandare giù, specialmente per gli amanti della serie. La forza della saga originaria ideata da Vigil Games, era proprio di ricalcare le migliori forme di Zelda e degli eredi. Nonostante puntasse ad un combat system e ad un ambientazione dai tratti infernali e gotici, Darksider fù un adventure diverso ed intelligente con molti enigmi e Boss brillanti.

In questo terzo capitolo le dimensioni risultano molto ridimensionate, eliminando i labirinti e appoggiandosi su una diversa esplorazione. Il mondo di Furia è molto meno esteso rispetto ai regni precedenti della serie e questo non porta beneficio al titolo.

Gli elementi chiave dei vecchi episodi, come la cavalcata, sono stati tolti dal gioco, ed è un colpo di scena che ci ha lasciati perplessi. L’altro cambiamento è l’unione delle aree, tutte collegate da delle scorciatoie, un pò come in Dark Souls. Ogni tanto, per fortuna, ad attirare l’attenzione del giocatore spunta qualche enigma, ma senza l’acume e la frequenza dei precedenti episodi.

Risultati immagini per darksiders 3

Nel corso dell’avventura, Furia può assumere diverse forme, la progressione del personaggio ovviamente è legata al superamento dei livelli.

I Poteri elementali, che modificano l’aspetto e le capacità sono per esempio la Skill Fuoco, che permette di fare salti più alti e la possibilità di lanciare palle di fuoco per bruciare le ragnatele e permettere di camminare nelle zone infuocate. La Skill Fulmine che ti permette di planare sfruttando correnti ascensionali, la Skill Forza che appesantisce il personaggio a tal punto che può camminare sott’acqua. Oppure la Skill Stasi che blocca gli elementi e congela per un breve periodo le superfici d’acqua.

darksiders 3 skill

Gli sviluppatori di Darksiders 3 hanno puntato più su l’esplorazione e sullo spirito di osservazione in questo titolo.

Sparse nelle aree di gioco troveremmo decine di stanze segrete, con oggetti interessanti da raccogliere, che invogliando i giocatori a perlustrare con attenzione il mondo di gioco, affrontando sfide e Boss opzionali.

COMBATTIMENTO

Darksiders 3 ha un combat system furioso, rapido e spettacolare. Le combo non sono facili ma a seconda del ritmo con cui premiamo i tasti possiamo sferrare attacchi con la frusta devastanti. Con le pause e le pressioni giuste possiamo sferrare colpi in sospensione, colpi circolari per travolgere tutti i nemici, oppure attaccare un singolo nemico grazie al sistema di lock.

darksiders 3 combat system

A parte qualche litigata con la telecamera, gli scontri sono veloci.

Sbloccando le Skill di cui abbiamo parlato prima, ci saranno abbinate anche diverse armi secondarie. Dalle due catene di fuoco, alla lancia “fulminea”, al martello. Questi attacchi secondari però non sono eccezionali, a meno che i nemici che incontriamo non abbiano debolezze elementali.

Oltretutto il sistema di potenziamento delle armi rischia di essere inutile con le armi aggiuntive.

Le battaglie non sono passive e richiedono partecipazione, se non altro per schivare gli attacchi. La schivata al momento giusto infatti permette di sferrare un attacco devastante.

I danni inferti dagli avversari sono spesso dannosi e avanzare a testa bassa non è consigliato. Se giocate d’astuzia, attraverso gli scontri si ha la possibilità di sferrare attacchi “collerici”(dopo che  si è riempita la barra), tra cui il potere del caos.

ANIME NEMICHE

Gli sviluppatori (Gunfire Games) hanno preso spunto da Dark Souls, in particolar modo quando il personaggio muore e rinasce, ovvero quando il giocatore perde e muore torna al checkpoint più vicino, perdendo tutta l’esperienza accumulata, per poi recuperarla nel punto della dipartita.

Il sistema di guarigione in Darksiders 3 funziona con le fiaschette, che ad ogni morte si ricaricano oppure aquistandone dal mercante di nuove, avremo la possibilità di vendere anime per avere punti. Oltre alle anime che serviranno per salire di livello, in giro per le mappa possiamo trovare diversi artefatti (angelici e demoniaci) necessari anch’essi per i potenziamenti.

Il sistema di crescita della protagonista non è vasto  come nel secondo capitolo, nel corso delle 16 ore necessarie a finire il gioco, ma riesce comunque ad invogliare il giocatore al crafting.

Il lato oscuro del titolo è segnato in alcuni momenti dalle battaglie un pò noiose a causa di moveset prevedibili e scene sempre piuttosto classiche. La componente Action in Darksiders 3 non è prioritaria, ma sempre più improntata sulla dimensione avventurosa.

Il titolo risulta carente nel reparto narrativo, Furia dovrà uccidere i sette peccati capitali, tutto dettato soprattutto per tornaconto personale: diventare il capo dei cavalieri.

Durante l’avventura  la protagonista incontrerà vari personaggi di schiere angeliche o demoniache.

Bensì tutti cerchino di avvertirla di qualche complotto in atto, non si capisce mai chi muove i fili, ne quale sia lo scopo delle personalità incontrate.

darksiders 3

Evidenziando dialoghi vuoti e pretenziosi ed una sceneggiatura confusa e poco sviluppata. La protagonista evolve gradualmente da tipa furiosa a riflessiva, tanto da acquisire l’importanza degli uomini nel disegno divino.

Anche qui come nel secondo capitolo la narrazione diventa noiosa ed il finale risulta veramente troppo frettoloso.

PRO

  • Mappe ricche di sorprese e ben strutturate.
  • Livelli di sfida degna e combattimenti migliorati.
  • Fusione ottima di generi e meccaniche.
  • Buona longevità.

CONTRO

  • Enigmi più semplici e Boss fight meno ispirate.
  • La fase finale affrettata e meno solida rispetto al gioco.
  • Bug e qualche imperfezione tecnica.

Acquistabile su Amazon o su cdKeys.com su tutte le piattaforme.

Continuate a seguirci per altre novità su Yessgame.

 

 

Darksiders 3

7.8

Gameplay

7.5/10

Controlli

7.5/10

Longevità

8.0/10

Grafica

8.0/10

Audio

8.0/10

Pro

  • Mappe ricche di sorprese e ben strutturate
  • Livello di sfida degna e combattimenti migliorati
  • Ottima fusione di generi e meccaniche
  • Buona longevità

Contro

  • Enigmi più semplici e boss fight meno ispirate
  • La fase finale affrettata e meno solida risispetto al gioco
  • Bug e qualche imperfezione tecnica
  • Telecamera non proprio delle migliori
Sponsorizzato da

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »