Crea sito

Un utente ha scoperto tramite “datamining” dei contenuti che sono stati rimossi da Bloodborne a gioco ultimato. 

Cosa è il datamining?

Il datamining è la curiosità dei videogiocatori che non si limita al prodotto ultimato, ma si addentrano anche nei file dello stesso per cercare di capirne i segreti, come può esserlo il contenuto rimosso.

L’utente in questione è Daemon 1, frequentatore del forum XeNTaX, che è riuscito ad intrufolarsi tra i file di Bloodborne per reperire i segreti più occulti e poi pubblicare gli elementi che non saranno mai presenti in game.

A racchiudere il tutto ci ha pensato lo YouTuber Sanadsk, racchiudendoli in un video in cui mostra i nemici più interessanti, boss e personaggi rimossi dal gioco.

Questo non significa, però, che Bloodborne è uscito incompleto, ma semplicemente durante lo sviluppo si è deciso di fare fuori qualcosa come spesso accade e che questi contenuti non arriveranno mai in futuro.

FONTE

By Echo

Lascia un commento